SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO E TRASPORTO DISABILI

L’Associazione “Mente e Coscienza”, in un’ ottica di politica sociale finalizzata al miglioramento del benessere degli associati, istituisce e gestisce il servizio di trasporto sociale, inteso come risposta alle esigenze di mobilità delle fasce più deboli della popolazione, con particolare riferimento ai disabili e agli anziani, per favorire la nascita di una rete solidale che permetta una più ampia opportunità di indipendenza e di socializzazione.

Il servizio è teso a colmare le distanze e a garantire il superamento di particolari difficoltà nell’accesso ai tradizionali mezzi di trasporto pubblico.

Il servizio di trasporto sociale per anziani e disabili è istituito per facilitare i rapporti interpersonali e la partecipazione alla vita sociale dei cittadini anziani, residenti nel territorio Comunale e Regionale, colpiti da limitazioni dell’autonomia fisica, che non trovano risposta al loro problema di mobilità nei servizi pubblici o nell’aiuto privato, e sono perciò a rischio di esclusione ed isolamento.

Questo servizio non ha come obiettivo il solo “trasporto di persone” ma include anche qualsiasi altra prestazione che possa configurarsi come intervento di assistenza come la prestazione di trasporto di “natura sanitaria”, a meno che questa non rientri tra i casi di “responsabilità elevata” per i quali è necessario l’intervento di organi competenti.

Il trasporto sociale è gestito sulla base di richieste dei i soci in regola con il pagamento della quota associativa; ciò consente di usufruire di un servizio dedicato e quindi flessibile, effettuando viaggi individuali o collettivi.

Per maggiori informazioni è possibile scaricare il Regolamento completo  oppure consultare le seguenti domande frequenti:

IN PRATICA, COME FUNZIONA IL SERVIZIO?
L’associazione svolgerà un servizio di mediazione tra utenti e volontari monitorando il comportamento degli utenti e dei volontari in modo da poter offrire sempre un servizio di qualità. L’utente potrà chiamare il numero dedicato e richiedere un accompagnatore pedonale o con funzione di autista. L’associazione controllerà la disponibilità dei volontari in base ai loro impegni e alla copertura territoriale. L’utente verrà messo in contatto con il volontario in modo da dare la possibilità di organizzarsi. Il giorno successivo l’utente e il volontario riceveranno una telefonata da parte dell’associazione per accertarsi che l’accompagnamento sia andato a buon fine.

QUALI SONO I PASSI DA FARE
PER BENEFICIARE DEL SERVIZIO?

Per usufruire del servizio è necessario essere in regola con il pagamento annuale della quota associativa e aver presentato il Modulo di domanda firmato e completato in ogni sua parte.
Il modulo compilato andrà consegnato a mano presso la sede dell’associazione.
Per prendere un appuntamento chiamare il 340 79 69 961

VORREI PARTECIPARE COME VOLONTARIO, COME FARE?
Per diventare accompagnatore volontario è necessario essere regolarmente iscritti all’associazione. Occorre successivamente presentare il Modulo di domanda completato in ogni sua parte, firmato e in allegato le fotocopie della carta d’identità e della tessera socio Mente e Coscienza.

SONO DISABILE, POSSO PARTECIPARE COME VOLONTARIO?
Si, a condizione che la disabilità non comprometta il servizio di accompagnamento.

IL SERVIZIO E’ GRATUITO?
Il servizio di mediazione offerto dall’associazione è completamente gratuito, la benzina purtroppo no. A fine viaggio l’utente riconoscerà all’accompagnatore volontario un rimborso spese preventivamente accordato e calcolato in base alle distanze da coprire.

Per altre informazioni
non esitare a chiamare il numero

388 194 6 194

Download Utili

Regolamento Flotta Accompagnatori

Modulo di domanda

Annunci